Misuratore universale

STORIA

L'elettromeccanica E.F.D. nasce grazie all’intuizione e alla dedizione al lavoro di un artigiano: Domenico Frati.

La ditta prende avvio in una piccola bottega artigiana nel comune di San Lorenzo in Campo. Sono i primi anni della ricostruzione, gli anni sessanta, quando tutto è ancora da fare e quando le macchine cominciano ad entrare nelle nostre vite in modo preponderante.

Quando ancora la principale fonte di sostentamento e di reddito è il proprio appezzamento di terreno, Frati Domenico intuisce i vantaggi dell’irrigazione e comincia ad istallare elettropompe per l'irrigazione dei campi e degli orti di tutto il territorio. Gradualmente la piccola bottega si espande e  calamita tutto quanto di elettrico entra nelle case e nelle aziende del circondario.

Due mani non bastano più, si riparano e si riavvolgono motori di ogni tipo, si installano impianti elettrici civili e industriali. La ditta si amplia e assume nuovo personale. Nel tempo poi gli spazi si dimostrano insufficienti, si decide allora di spostare la sede nella  "nuova zona industriale" in via G. Di Vittorio, dove si trova tutt'ora. Nel tempo l'azienda continua ad espandersi, sia aumentando il personale sia acquisendo ulteriori nuovi spazi e attrezzature.

L'obiettivo principale permane immutato:  fornire servizi e migliorare le prestazioni degli impianti sia civili sia industriali. Oggi particolare attenzione viene dedicata alle innovazioni tecnologiche, alle programmazioni delle macchine industriali, ai sistemi energetici, alle telecomunicazioni, alla domotica e alla robotica.

Programmazione macchine
Impianti EFD